Chitarra, MUSICISTI, NEWS

Stochelo Rosenberg

Rosenberg nasce da una famiglia di musicisti sinti ed ha cominciato a suonare la chitarra all’età di 10 anni seguendo gli insegnamenti del padre, Mimer Rosenberg, dello zio Wasso Grunholz, ma soprattutto ascoltando le incisioni del caposcuola della chitarra gipsy jazz, Django Reinhardt.

A soli 12 anni Rosenberg vince il primo premio di una gara musicale televisiva per ragazzi, suonando assieme al cugino Nous’che Rosenberg alla chitarra ritmica e Rino van Hooydonk al basso.

Nonostante l’interesse di svariate compagnie discografiche, durante l’adolescenza per volontà dei genitori Stochelo Rosenberg è rimasto fuori dal mondo discografico. In questo periodo Rosenberg continua a suonare nei ritrovi zingari di tutta Europa, assieme al cugino Nous’che alla chitarra ritmica ed al fratello Nonnie al contrabbasso.

Rosenberg è diventato un chitarrista gipsy jazz di grandissimo talento conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo, oltre che uno stimato compositore.

Nel 1992 è stato premiato dalla rivista Guitarist.

Rosenberg suona una chitarra Selmer con numero di serie 504, che è una chitarra tradizionale per il gipsy jazz. Anche Django Reinhardt aveva suonato una chitarra Selmer con numero di serie 503.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...